Certificazione ISO/TS 16949 per le attività di produzione Groeneveld

Venerdì 7 aprile 2017

Al termine di una preparazione durata due anni, i due stabilimenti di produzione italiani di Groeneveld Groep B.V. hanno ricevuto il prestigioso certificato di qualità ISO/TS 16949. La certificazione ISO/TS rappresenta il massimo standard di qualità nel rigoroso settore automotive, ben al di là del famoso standard ISO 9001. “La certificazione ISO/TS costituisce una pietra miliare di rilievo del nostro percorso verso una produzione di livello mondiale, e sottolinea la qualità della nostra organizzazione e dei nostri processi”, dichiara Ron den Engelsen, Amministratore delegato del gruppo Groeneveld, produttore di sistemi di gestione degli oli e lubrificazione automatica, nonché di soluzioni di sicurezza e computer di bordo.

OLC-station.jpgAl pari dello standard ISO 9001, che Groeneveld soddisfa già dai primi anni ‘90, la norma ISO/TS è incentrata sulla qualità dei processi. La norma ISO/TS 16949 enfatizza tuttavia maggiormente i requisiti relativi al sistema di gestione della qualità di progettazione, sviluppo, produzione e installazione dei prodotti del settore automotive. Questa norma, la più recente e severa in materia di qualità per il settore dell’auto, pone un’enfasi nettamente maggiore su aspetti quali il miglioramento continuo e la prevenzione degli errori e degli sprechi. In entrambi i casi, si tratta di fattori sui quali è possibile agire a tutto campo, specialmente sul piano di produzione. Il nuovo standard riguarda molto più da vicino il livello del personale di produzione, ed è maggiormente in sintonia con strumenti quali Six Sigma e Kaizen. “Il conseguimento della certificazione ISO/TS 16949 comporta l’adozione di una nuova filosofia della qualità, e non semplicemente di standard di qualità più elevati a livello di produzione e progettazione. In Italia ho trovato un team giovane, preparato e motivato, in grado di rivoluzionare in pochi anni processi e procedure. Sono certo del loro impegno per diventare un’organizzazione di produzione di livello mondiale”. Così si esprime Giorgio Ippolito, responsabile auditing dell’Associazione svizzera per i sistemi di gestione e qualità (SQS) dopo il buon esito dell’audit.

Heading towards World Class Manufacturing

Nella sua veste di fornitore di primo livello di aziende leader nella produzione di autobus, veicoli industriali, rimorchi e attrezzature portuali, minerarie e per costruzioni, Groeneveld ha sempre posto grande enfasi sulla qualità. Nella salda convinzione che vi sia sempre spazio per un miglioramento, un paio d’anni fa l’azienda ha tuttavia alzato notevolmente l’asticciola, optando per un approccio di gestione totale della qualità (TQM, Total Quality Management). “Quando abbiamo iniziato a lavorare con il nuovo approccio TQM, soltanto tre anni fa, abbiamo scelto deliberatamente di puntare alla certificazione ISO/TS 16949, poiché avevamo già in mente come traguardo ultimo una produzione di livello mondiale. Un obiettivo impegnativo, che l’intera organizzazione ha tuttavia scelto consapevolmente perché la qualità dei processi è la base di una qualità davvero elevata dei prodotti”, spiega Diego Macario, Direttore generale di Groeneveld Manufacturing Italy, i cui stabilimenti si trovano a Cassago Brianza e a Valmadrera. “I principi e le metodologie utilizzati per conseguire la certificazione ISO/TS, compresa la creazione di team di miglioramento continuo e di un “angolo della qualità” in stabilimento, hanno inoltre stimolato un impegno fantastico da parte del personale di produzione”, sottolinea Macario. “Il buon esito del processo di certificazione ISO/TS 16949 da parte di SQS non si limita ad attestare il perfetto ordine dei nostri processi, ma è anche e soprattutto un grande riconoscimento per il nostro personale. Tutti sono inoltre ben consapevoli del fatto che il conseguimento della certificazione non rappresenta la conclusione di un processo durato oltre due anni, ma segna piuttosto la nascita di una nuova mentalità orientata alla qualità in tutta la nostra organizzazione. La norma ISO/TS 16949 assicura una migliore gestione dei processi, con una conseguente riduzione degli errori e degli sprechi, totalmente imperniata sul miglioramento continuo. Dopo tutto, è sempre possibile fare le cose meglio e in modo più efficiente. In tal senso, l’impegno per la massima qualità volta a garantire una soddisfazione ottimale dei clienti è una corsa senza traguardo” conclude Macario.

groeneveld_manufacturing_management_web.jpg

L’orgoglioso team gestionale di Groeneveld Manufacturing Italy con Diego Macario, fiero di mostrare il certificato ISO/TS 16949. 

Utilizziamo i cookie necessari per il corretto funzionamento del nostro sito Web. Oltre a questi cookie elementari, utilizziamo anche i cookie per raccogliere statistiche al fine di ottimizzare il nostro sito Web. Questi cookie includono Google Tag Manager (per fornire contenuti basati su un determinato viaggio), Google Analytics (tra l'altro per monitorare il numero totale di visite) e Hotjar (per analizzare il comportamento dei visitatori su una singola pagina). Il tutto per offrirvi la migliore esperienza possibile e fornirvi le giuste informazioni.