Apparecchiature portuali

In tutto il mondo, le sfide sono le stesse. I flussi globali di merci in continua espansione guidano la necessità di maggiore efficienza, produttività e sicurezza. È una corsa senza fine. Con la continuità operativa come tema primario. Qui, Groeneveld ha un ruolo importante da giocare con i suoi sistemi di lubrificazione automatica, gestione dell'olio e di sicurezza. 

In automatico si lubrifica meglio

È difficile immaginare un'apparecchiatura di movimentazione dei container senza sistemi di lubrificazione automatica. In particolare in questo settore, una lubrificazione ottimale è della massima importanza per evitare un'usura eccessiva di perni e boccole e per tenere lontani sporco, polvere e acqua. Inoltre, per motivi di sicurezza esiste la tendenza evidente ad eseguire la minore manutenzione possibile in sede. Per questo motivo, la lubrificazione automatica è sempre più usata su spanditrici, carrelli frontali, movimentatori di contenitori vuoti, gru, veicoli a guida automatica e trattori per le zone portuali. La lubrificazione automatica con il sistema di lubrificazione automatico Groeneveld offre molti vantaggi: 

  • La lubrificazione automatica frequente mentre la macchina è operativa riduce l'usura e fa risparmiare tempo e denaro. 
  • Questo ha come risultato una più lunga durata di vita dei componenti da lubrificare, che significa minori costi e fermi macchina dovuti a riparazioni e manutenzione. . . 
  • Un valore residuo superiore 
  • Fino al 50% in meno di consumo di grasso grazie al dosaggio ottimale 
  • Il grasso si sparge più facilmente sulla superficie da lubrificare, per il fatto che la lubrificazione avviene mentre la macchina è in funzione 
  • Poiché il grasso è applicato in minori quantità e a intervalli regolari, si crea un collare di grasso attorno al punto di rotazione e come risultato sporco e acqua sono tenuti lontani, anche durante la pulizia ad alta pressione 

Riassumendo: meno costi di riparazione e manutenzione, un minore consumo di grasso attraverso un dosaggio ottimale e una maggiore autonomia operativa delle apparecchiature portuali.

Prodotti

I seguenti sistemi di lubrificazione automatica Groeneveld sono altamente adatti per apparecchiature portuali:

Riduce i rischi, potenzia la sicurezza

La principale priorità degli operatori di porti e terminal è la sicurezza. Questo vale anche per le aziende attive nel traffico portuale e cargo. Dato il numero elevato di macchine attive nelle aree portuali in cui è necessario controllare gli enormi flussi di merci e container, garantire la sicurezza rappresenta una sfida continua. I sistemi di telecamere e rilevazione ostacoli Greensight di Groeneveld offrono una soluzione ottimale per migliorare la sicurezza. Uno sguardo ai principali vantaggi:  

  • Sistema di segnalazione acustica a ultrasuoni 
  • Maggiore sicurezza attorno al bus o all'autobus da turismo
  • Minore rischio di danni e lesioni personali
  • Maggiore autonomia operativa 
  • Nessun sovraccarico di informazioni per il conducente
  • Sistema modulare completamente integrato 
  • Completamente regolabile in base alle applicazioni e alle esigenze del cliente 
  • Espandibile con l'esclusivo allarme Smart, il cui livello sonoro può essere automaticamente adattato al rumore ambientale

Sistema di rilevazione ostacoli Greensight

Greensight è disponibile sia come sistema di rilevazione ostacoli sia come sistema di telecamere, nonché come combinazione di entrambi. L'implementazione degli ultrasuoni consente al sistema di rilevare gli ostacoli nelle zone pre-impostate con notevole precisione. L'area di rilevazione consiste in tre zone, ciascuna con livello di attenzione proprio. Inoltre, il sistema può essere ampliato con sensori posti lateralmente o sopra l'apparecchiatura. Appena si rileva un ostacolo, viene emesso un segnale acustico affinché l'operatore in cabina, sia in grado di visualizzare sul display in quale zona è situato l'ostacolo. Questo significa che l'operatore sarà in grado di concentrarsi totalmente sul proprio lavoro e che sarà avvertito non appena una persona o un oggetto entra nell'area di rilevazione.

greensight_port_equipment.jpg

Rilevazione di ostacolo sul retro di un carrello frontale. Come risultato, l'operatore può concentrarsi sul container.

Sistema modulare

Il sistema Greensight può essere installato a moduli. Rappresenta inoltre una soluzione integrata che si adatta perfettamente all'applicazione. Un trattore per l'area portuale ha esigenze diverse riguardo ad un sistema di sicurezza di un carrello a portale. Anche le aree di rilevazione sono regolabili in base alle esigenze dopo la messa in funzione. I componenti riportati sotto sono collegabili singolarmente all'unità operativa.

1. Centralina

La centralina è il nucleo di ogni sistema Greensight. Per sistemi più piccoli forniamo una centralina con sei collegamenti, mentre per sistemi più grandi è disponibile una centralina con 15 collegamenti. Su questa base, ogni sistema è installabile a moduli.

2. Sensori

I componenti di base del sistema di rilevazione Greensight sono i due sensori posteriori del bus o dell'autobus da turismo. I sensori compatti rilevano oggetti di diametro superiore a 75 mm. Il display in cabina allerta l'operatore tramite segnali acustici e luminosi.

3. Sensori supplementari

Per ampliare il sistema di rilevazione ostacoli, sono disponibili sensori da montare sopra o ai lati del bus o dell'autobus da turismo, in modo da estenderne l'area di rilevazione.

4. Sistema di telecamere

Il sistema di rilevazione ostacoli può essere ampliato con il sistema di telecamere Groeneveld, funzionante anche come sistema indipendente.

5. Allarme Smart

Il sistema di sicurezza a ultrasuoni Greensight allerta il conducente con segnali acustici e luminosi. Ampliando il sistema con l'allarme Smart, anche le persone posizionate vicino al veicolo vengono allertate appena Greensight rileva loro o un ostacolo. Solo allora si attiva l'allarme Smart; non è standard durante la retromarcia. Il segnale acustico viene quindi emesso solo quando necessario, per allertare i presenti. Il volume dell'allarme Smart si adatta automaticamente al livello acustico nell'area.

 

greensight_camera_product_web.jpg

Sistema di telecamere Greensight

Oltre al sistema di rilevazione a ultrasuoni, Groeneveld fornisce un sistema di telecamere di alta qualità, per migliorare notevolmente la visuale dell'operatore e rappresentare una soluzione ottimale per i punti ciechi. Le quattro telecamere sono collegabili al monitor, visualizzando le immagini delle quattro telecamere su uno schermo diviso. Il sistema di telecamere Groeneveld è utilizzabile da solo o in abbinamento al sistema di rilevazione a ultrasuoni Greensight, per aumentare notevolmente la sicurezza. Una combinazione che migliora enormemente la sicurezza, oltre al comfort dell'operatore.

Caratteristiche uniche

  • Immagini chiare e definite
  • Nessun problema di condensa e congelamento grazie al riscaldamento automatico della superficie dell'obiettivo
  • Possibilità di espansione fino a quattro telecamere
  • Preparazione CAN-bus
  • Alta sensibilità a 0,025 lux (buona visibilità con meno luce)
  • Facilità di passaggio tra le immagini delle diverse telecamere
 

Speedlimiter

Per evitare incidenti dovuti a velocità troppo alte, potrete limitare la velocità dei vostri veicoli grazie al Limitatore di velocità Speedlimiter di Groeneveld. Questo sistema è in grado di limitare sia la velocità sia i giri/minuto. Speedlimiter è disponibile come versione elettronica e meccanica. Un grosso vantaggio di Speedlimiter Groeneveld è la possibilità di impostare una seconda limitazione di velocità. Se necessario, può essere accoppiato ad un sensore di altezza e come risultato è usata una velocità finale minore in un magazzino che, per esempio nell'area esterna. L'uso dello Speedlimiter vi fornirà i seguenti vantaggi:

  • Maggiore sicurezza
  • Maggiore autonomia operativa
  • Meno danni
  • Minori costi operativi

speedlimiter_product_web.jpg

Prodotti

I seguenti sistemi di sicurezza aumenteranno efficacemente la sicurezza delle apparecchiature portuali:

Il livello di olio corretto, sempre

Il sistema di gestione dell'olio Oilmaster di Groeneveld garantisce che il livello dell'olio sia sempre ottimale. Il controllo manuale del livello dell'olio appartiene al passato. Questo non solo permette di risparmiare tempo, ma evita anche danni al motore e le relative conseguenze costose e che fanno sprecare tempo. L'uso dell'Oilmaster vi fornirà i seguenti vantaggi:

  • Non è più necessario controllare il livello dell'olio e rabboccarlo manualmente - un guadagno di tempo e maggiore facilità su strada
  • Il livello dell'olio sarà sempre ottimale e la specifica dell'olio corretta
  • Nessun danno al motore a causa di troppo poco olio nel motore
  • Meno fermi macchina dovuti a riparazioni e manutenzione
  • Meno rischi di danni ai costosi sistemi dei gas di scarico dopo il trattamento
  • Minore consumo di olio
  • Nessun rischio di un maggiore consumo di carburante a causa di un riempimento eccessivo
  • Meno olio necessario durante le sostituzioni
  • Costi ridotti

Funzionamento affidabile

Il livello di olio nel motore è misurato attraverso un sensore. Se il livello dell'olio scende sotto un valore predefinito, l'Oilmaster rabboccherà automaticamente mezzo litro di olio, indipendentemente dalla temperatura e dalla viscosità. Le informazioni relative alla quantità di olio addizionato sono salvate nella memoria interna e naturalmente possono essere lette, per poter eseguire la manutenzione preventiva.

Panoramica del sistema

schematic-drawing-olc.jpg

Il sistema di gestione dell'olio Oilmaster è costituito dai seguenti componenti:

  1. Serbatoio dell'olio
  2. Unità della pompa
  3. Luci di controllo
  4. Tappo della coppa
  5. Sensore del livello dell'olio

Prodotti

Oilmaster è disponibile come versione standard e in versione heavy duty:

Utilizziamo i cookie necessari per il corretto funzionamento del nostro sito Web. Oltre a questi cookie elementari, utilizziamo anche i cookie per raccogliere statistiche al fine di ottimizzare il nostro sito Web. Questi cookie includono Google Tag Manager (per fornire contenuti basati su un determinato viaggio), Google Analytics (tra l'altro per monitorare il numero totale di visite) e Hotjar (per analizzare il comportamento dei visitatori su una singola pagina). Il tutto per offrirvi la migliore esperienza possibile e fornirvi le giuste informazioni.